Domani al via la terza edizione del Festiva delle Professioni

La terza edizione della festival promosso da Gi.pro Tavolo dei giovani professionisti della provincia di Trento si apre con grandi ospiti tra cui la criminologa Roberta Bruzzone, l’avvocato Joseph Taopina,  la giornalista RAI Manuela Moreno, l’esperto di tecnologie Alessandro Longo, il geologo, conduttore di “Atlantide” di La7, Mario Tozzi e gli assessori Carlo Daldoss e Sara Ferrari

 

Domani prende il via la terza edizione del Festival nazionale delle Professioni, una tre giorni di incontri, dibattiti e tavole rotonde,che affronteranno quest’anno il tema della comunicazione a 360 gradi. Titolo di questa nuova edizione del festival è “Comunicare il valore” e anche quest’anno saprà coinvolgere sia il mondo dei giovani professionisti che l’intera cittadinanza, proponendo approfondimenti all’avanguardia e tematiche di grande attualità.

La cerimonia di apertura avrà luogo domani  in Piazza Duomo alle 10.30 alla presenza di istituzioni e media, nonché di delegazioni di scuole superiori locali che daranno il via al Festival con un lancio simbolico di 200 palloncini colorati che riempiranno il cielo di Trento.

L’appuntamento clou della giornata di apertura sarà sicuramente l’incontro dedicato all’influenza dei media sul caso Chico Forti, al quale parteciperà Roberta Bruzzone, psicologa forense e criminologa che ha esaminato punto per punto il processo che ha condannato nel 1999 il trentino Forti all’ergastolo. Il dibattito a cui parteciperà anche il legale di Chico, l’avvocato Joseph Tacopina, verrà moderato dalla giornalista RAI Manuela Moreno, conduttrice televisiva e dal 2013 inviata per il Tg2 nel continente americano. La serata sarà ospitato dalla prestigiosa Sala Depero della Provincia autonoma di Trento alle 21 di oggi venerdì 17 ottobre e verrà introdotta dai saluti di Bruno Dorigatti, presidente del Consiglio provinciale della Provincia autonoma di Trento.

L’influenza dei mezzi di comunicazione è al centro dei numerosi approfondimenti di domani: “Le professioni incontrano il web” alle 14 e “Deontologia Professionale e web” alle 16 sono i due incontri che si terranno alla sala conferenze delle Fondazione Caritro che metteranno in luce il mutato rapporto tra professionista e cliente da un lato,  fra professionista e valori deontologici dall’altro.

Le nuove forme di comunicazione verranno trattate non solo come risorse ma anche come armi a doppio taglio, aspetto centrale della tavola rotonda sul tema “Pericoli delle (nuove) tecnologie” animata da esponenti dei Consigli nazionali delle commissioni deontologiche (avvocati, commercialisti, notai) che si interrogheranno in riferimento alla deontologia professionale e il web, esaminando i possibili danni fisici, psicologici e i profili legali nell’utilizzo di reti wi-fi e dei social network. L’incontro ospitato nella sala conferenze della Fondazione Caritro alle 17.30 verrà moderato da Alessandro Longo, giornalista specializzato in nuove tecnologie e parteciperà anche l’assessore all'università e ricerca, politiche giovanili, pari opportunità, cooperazione allo sviluppo della Provincia autonoma di Trento Sara Ferrari.

Di grande attualità anche l’appuntamento presso la facoltà di Lettere alle 15 e dedicato alla valutazione degli effetti sull’uomo dell’esposizione ad inquinanti ambientali e all’impatto degli agrofarmaci sulla nostra salute.

Ad aprire le tre giornate di appuntamenti sarà l’incontro intitolato “Lo sviluppo tecnologico del sistema catasta”, a cui parteciperà anche l’assessore alla coesione territoriale, urbanistica, enti locali ed edilizia abitativa della Provincia autonoma di Trento Carlo Daldoss (alle 11 in Fondazione Caritro).

Per sabato 18 ottobre è attesa la presenza di Mario Tozzi, geologo ricercatore del consiglio nazionale delle ricerche e divulgatore scientifico, conosciuto al grande pubblico come conduttore di Atlantide, programma in onda su La7 , relatore dell’incontro “Da Stava a L’Aquila: etica professionale e responsabilità civile d’impresa” che si terrà presso il Muse dalle 10 alle 13.

La mattinata del sabato sarà animata anche dalla conferenza dedicata al Green Clean Market, un progetto nell’ambito del Siemens Integrative Initiative volto a proteggere il settore della green economy da corruzione e frode. Dalle 11 alle 13 nella sala conferenze della Fondazione Caritro questa tavola rotonda aperta al pubblico tratterà del ruolo attivo dei professionisti ai fini del contrasto alla corruzione e della promozione dell’integrità dei mercati.

A seguire, alle 15 sempre alla sala conferenze della Fondazione Caritro, si svolgerà l’incontro conclusivo dell’edizione 2014 del Festival delle Professioni. I presidenti degli Ordini e Collegi nazionali, delle Associazioni nazionali dei Giovani Professionisti e delle Casse di Previdenza si confronteranno sul futuro delle professioni e sull’importanza della comunicazione. Si tratterà di un momento molto importante, moderato sempre da Mauro Meazza del Sole 24 Ore, durante il quale raccogliere gli spunti di riflessione sollevati nel corso delle due giornate di appuntamenti, confrontarsi e creare nuove sinergie fra gli attori principali del mondo dei giovani professionisti chiamati a misurarsi con le difficoltà del nostro tempo. Tra gli ospiti anche Paolo Collini, prorettore dell’Università di Trento, presidente del Comitato Scientifico del Festival delle Professioni, e Amanda Jane Succi, vice presidente FERPI (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana) e membro Gruppo FERPI “Comunicare le Professioni”.

Novità di quest’anno sarà la possibilità di vedere le conferenze sul canale streaming del Sole 24ore http://video.ilsole24ore.com, e proiettati sul maxischermo di Piazza Duomo per tutta la durata del festival, avvicinando così il festival alla popolazione. Verrà coinvolto, come nelle passate edizioni anche il pubblico delle scuole superiori grazie all’opportunità offerta a sei classi quinte di visitare la sede di Trentino Network e vedere così ciò che “sta dietro” le nuove tecnologie che usiamo tutti i giorni.

Per maggiori dettagli sulle conferenze, sui relatori e gli ospiti del festival è possibile consultare:

il sito www.festivaldelleprofessioni.it

la pagina facebook: www.facebook.com/festivaldelleprofessioni

e il nostro canale youtube: FestivalProfessioni Trento

Posted on 16 ottobre 2014 in comunicati stampa, Festival delle Professioni

Share the Story

Back to Top