immonext, grande successo di pubblico e interesse per il primo TED italiano del settore immobiliare promosso da idealista

immonext, grande successo di pubblico e interesse per il primo TED italiano del settore immobiliare promosso da idealista

  • In 600 si sono iscritti al primo forum di riflessione sul futuro del mercato immobiliare, che si è svolto oggi dalle 9.30 alle 13 al Teatro dell’Arte presso la Triennale di Milano
  • Grandi nomi nel panel dei relatori e successo anche per la ricerca di Doxa per idealista “Il mercato immobiliare e i Millennials”, che indaga sul ruolo dell’affitto per le generazioni future, presentata oggi in anteprima.

Gabriele Rabaiotti assessore lavori puvvlici casa Comune Milano

Milano, 17 febbraio 2017 – Ha fatto il tutto esaurito immonext, il primo TED italiano del settore immobiliare promosso dal portale internazionale di annunci immobiliari idealista. La prima edizione italiana del format, che in Spagna è già un punto di riferimento per il settore, si è svolta al Teatro dell’Arte della Triennale di Milano oggi 17 febbraio dalle 9.30 alle 13, registrando un successo di iscritti: oltre 600.

Il tema dell’evento, del resto, affrontava uno degli argomenti più caldi del momento “RE-thinking Italy: come chiudere l’era della rigidità” e non da meno sono stati i relatori, un panel da grandi occasioni, dall’assessore ai lavori pubblici e casa del Comune di Milano Gabriele Rabaiotti al vicepresidente di ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili) Filippo Delle Piane, da Paola Gianasso, vicepresidente di Scenari Immobiliari, a Luca Dondi dall’Orologio (economista e direttore generale di Nomisma) e Giovanni Grassi, general manager di Made Expo, fino al senatore Vincenzo Gibiino, presidente dell’Osservatorio parlamentare sul mercato immobiliare. A orchestrare l’influente panel di esperti è stato Federico Leardini, financial journalist e Tv anchor di SkyTg24.

Profili e abstract di ogni intervento sono disponibili a questo link

Secondo Vincenzo De Tommaso, responsabile comunicazione di idealista: “Siamo soddisfatti del risultato di questa prima edizione di immonext, un evento voluto da idealista per sottolineare anche in Italia il nostro impegno per creare un momento di dibattito attorno al mercato immobiliare, affinché possa crescere in maniera consapevole delle sfide presenti e future, dell’innovazione e del cambiamento che lo attendono”.

Salmeri Doxa

immonext è stato anche occasione per presentare in anteprima la ricerca realizzata da Doxa in esclusiva per idealista sul tema dei Millennials e la casa. Dallo studio, condotto su un panel di 1.000 intervistati, evidenzia che il 66% dei Millennials opta per l’affitto piuttosto che l’acquisto, e alla base di questa scelta ci sono ovvi motivi economici, come affermato da più del 70% degli intervistati da Doxa. Nel confronto tra generazione i Millennials sono quelli che escono più tardi di casa, infatti la ricerca evidenzia che solo il 44% degli under 35 sono usciti di casa nel 2016, mentre appena il 26% di chi abita ancora con i genitori prevede di andare a vivere da solo nel 2017. Le ragazze sembrano più determinate a conquistare la propria indipendenza rispetto ai ragazzi: il 51% di esse dichiara infatti di essere uscite di casa rispetto a un 38% della popolazione maschile.

La ricerca completa è a disposizione della stampa, basta richiederla a vincenzo.detommaso@idealista.it.

 

idealista è una società italo-spagnola fondata nel 2006 in Italia. Con uffici a Milano, offre le soluzioni più smart per chi cerca casa.

 

 

 

Posted on 17 febbraio 2017 in comunicati stampa, immonext

Share the Story

Back to Top